La nuova mobilità elettrica: risparmio, libertà, ecologia e semplicità

La benzina ha ormai raggiunto prezzi da capogiro. Questa constatazione vale, da sola, un ripensamento sull’enorme potenziale offerto dalla mobilità elettrica. Nessun’altra modalità di movimento offre già da oggi la possibilità di fare un pieno spendendo al massimo 2 euro.

Secondo il Libro bianco dei trasporti pubblicato da Confcommercio a maggio 2012, l’80% di tutti gli spostamenti urbani avviene per distanze al massimo di 5 km; inoltre, la velocità media attuale nei maggiori centri urbani italiani oscilla intorno ai 15 km/h e scende fino ai 7-8 km/h nelle ore di punta. Il congestionamento delle reti urbane italiane e il nuovo rapporto tra i giovani d’oggi e i veicoli, sempre più incentrato sull’ecologia e sulla praticità e sempre meno sugli status symbol, sono tra i principali motivi di crescita del nuovo mercato della micromobilità elettrica. Secondo un sondaggio di Interauto, ben tre italiani su quattro considerano l’idea di acquistare un veicolo elettrico.

NWG risponde a queste nuove esigenze del mercato della mobilità ampliando la propria gamma di prodotti nel settore della mobilità sostenibile. Dopo lancio nel 2011 della city car NWG Zero, nel 2012 importanti new entry arricchiscono la gamma NWG E-Mobility: 6 biciclette NWG Bike, dal design accattivante e dalle alte prestazioni, e 2 innovativi NWG Scooter, tutti completamente elettrici ed ecologici.